Master in Fashion and luxury management: “Al via primo corso all’università Mercatorum”
7 Novembre 2023

“Giorgio Napolitano e la politica dei miglioristi”.  A Napoli la Fondazione Valenzi ha ricordato il Presidente Emerito della Repubblica

La presentazione alla Fondazione Valenzi. Da sinistra verso destra Umberto Ranieri, Roberto Race e Giovanni Napolitano

Oggi a Napoli abbiamo ricordato il Presidente Emerito della Repubblica Giorgio Napolitano.

Questa la nota della Fondazione Valenzi:

“Giorgio Napolitano e la politica dei miglioristi”.  A Napoli la Fondazione Valenzi ha ricordato il Presidente Emerito della Repubblica
Sarà presente il figlio Giovanni Napolitano

“Giorgio Napolitano e la politica dei miglioristi”, oggi a Napoli la Fondazione Valenzi ha ricordato nella sede del Maschio Angioino, Sala Litza Cittanova Valenzi, il Presidente Emerito della Repubblica scomparso il 22 settembre con un dibattito sulla sua appartenenza politica alla linea dei cosiddetti “miglioristi”.
La Fondazione Valenzi, che proprio Napolitano tenne a battesimo nel 2009, è diventata negli anni un’istituzione internazionale non schierata politicamente, attiva nella cultura e nel sociale dedicata al suo grande amico Maurizio Valenzi.
Ha preso parte all’evento Giovanni Napolitano.
“E’ stato – spiega la presidente della Fondazione Lucia Valenzi – una riflessione a due mesi dalla scomparsa del primo Presidente della Repubblica italiana che ha avuto un secondo mandato.
Profondamente convinto della scelta europeista, vicino alla cultura anglosassone, primo comunista ad avere un visto per gli USA, e nello stesso tempo difensore da Presidente della Repubblica del valore risorgimentale dell’Unità italiana, Giorgio Napolitano aveva le sue radici nella storia politica napoletana”.
All’incontro hanno partecipato tra gli altri il giornalista Maurizio Caprara, gli ex parlamentari del Partito Democratico Angela Francese e Umberto Ranieri, il docente di Storia Economica Amedeo Lepore e per la Fondazione Valenzi Roberto Race, Alfonso Trapuzzano, Lucia Valenzi e Lida Viganoni.

“Giorgio Napolitano ha rappresentato una figura fondamentale per l’Europa, per l’Italia, per Napoli e l’intero Mezzogiorno.”
Lo dichiarano la presidente Lucia Valenzi, il presidente del comitato d’Indirizzo Roberto Race, la presidente del Comitato Scientifico Lida Viganoni e il segretario generale Alfonso Trapuzzano.
“Il suo impegno e il suo amore per Napoli- scrivono i vertici della Fondazione Valenzi- sono stati uno dei fili conduttori del suo percorso personale e politico.
Un impegno e un amore con il quale ci ha incoraggiato anche nella costruzione e nella nascita della Fondazione nel 2009 e per il ruolo della Fondazione nel sociale oltre che nella cultura”.

Questo un servizio televisivo:

 

Iscriviti alla Newsletter









Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi