Topics


Sono spesso invitato a condurre o ad intervenire a conferenze, meeting aziendali ed eventi istituzionali o promozionali.

Tra i temi maggiormente richiesti per i miei interventi:

Le sfide del fare impresa nell’era dell’Industria 4.0 e dell’Open Innovation

Il servizio o il prodotto che vendi è considerato dal tuo cliente una commodity? Fallo diventare una Solution Come una Corporate Strategy ben definita e attuata con rigore attrae il mercato dei capitali: le sfide per la Corporate Governance I clienti ti chiedono una Governance meno familiare e report sull’attenzione della tua azienda all’ambiente e al sociale? Non vivere queste richieste come obblighi a cui adempiere ma falli diventare parte del tuo business model e strumento di marketing

Il mio libro Napoleone il comunicatore  ha dato spunto ad una serie di interventi tra cui:

Napoleone? Oggi sarebbe uno startupper

La lezione di Napoleone per i leader del terzo millennio

Comunicare la Leadership, Costruire il Consenso.

Come un leader costruisce il consenso? Qual è il suo rapporto con i collaboratori? Come coniuga carisma e spirito di squadra? Come utilizza tempi e modi del comunicare per vincere battaglie militari e politiche? Come strumentalizza iconografia, immagine, messaggio culturale per accrescere il suo potere personale?

Le campagne e le pubblicazioni che ho promosso con Competere mi hanno permesso di approfondire altri temi sui quali spesso mi si chiede di intervenire. Dall’uscita del libro di Competere “Le sfide della Smart Defence per un’Italia più sicura” vengo chiamato ad intervenire su:

La necessità di una revisione strategica della difesa e della sicurezza a tutti i livelli nel nostro Paese: più politica, più prevenzione, più lettura della realtà, più intelligence, più flessibilità e interoperabilità. Come essere più sicuri riorganizzando le risorse?

In che modo la “Smart Defence Initiative”, il più ambizioso della Nato, e i progetti dell’Agenzia Europea per la Difesa (EDA) possono contribuire nel razionalizzare risorse e capacità dei Paesi membri, rispondendo al meglio ai pericoli e alle sfide della sicurezza internazionale?

Il libro Fundraising e comunicazione per la politica di cui ho curato la prefazione e gli studi sul Fundraising  realizzati da Competere e Raise the wind hanno dato spunto ad una serie di interventi su temi come:

Fundraising e comunicazione per la politica Può il fundraising salvare i beni culturali e il sociale?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi